Cosa faccio

Dott.ssa Valeria Campinoti

Cosa faccio

Consulenze psicologiche

Sono formata all’uso della Terapia a Seduta Singola (TSS) e della Terapia Centrata sulla Soluzione.

Terapia a Seduta Singola

Come è possibile che in un singolo incontro si possa verificare un cambiamento duraturo anche rispetto a problemi di vecchia data?

La Terapia a Seduta Singola è un modo di fare consulenza che mira a trarre il massimo da ogni singolo incontro. È metodo che, attraverso specifiche manovre e strategie, permette di intervenire sul problema e ottenere benefici in tempi brevi, anche dopo un solo incontro.

I primi studi su questo metodo sono stati fatti in California nel 1986, presso il Kaiser Permanente, una delle più grandi organizzazioni sanitarie degli Stati Uniti. Lì vennero evidenziati quelli che si rivelarono essere 3 assunti di base:

  • 1 è il numero più frequente di sedute fatte in terapia
  • tra il 20 e il 50%delle persone sceglie di fare una sola seduta
  • fino all’80%di esse riferisce di aver risolto il proprio problema o di stare meglio grazie a quell’unica seduta

 

Per quali situazioni è utile?

1. Quando vuoi risolvere un problema…ma non vuoi passare anni dallo Psicologo!

Fermo restando che la mia porta resta sempre aperta nel caso in cui avessi bisogno di più incontri, cercheremo di sviluppare fin da subito le tue risorse, vedere il problema da un altro punto di vista e trovare delle strategie per superarlo.

2. Quando vuoi un parere rispetto al tuo problema

Puoi consultarti con un professionista per capire e conoscere meglio alcune realtà e capire come funziona e si mantiene il tuo problema.

3. Quando sei indeciso su una decisione da prendere

Confrontarti con uno Psicologo può aiutarti a fare chiarezza, a sciogliere ogni dubbio e darti gli strumenti per fare la scelta giusta.

4. Quando stai vivendo un momento di crisi

Attraverso una Terapia a Seduta Singola puoi avere il giusto spazio di contenimento ed imparare a gestire questo momento di “emergenza”. Troverai uno spazio di ascolto, dove poterti sfogare e affidare.

5. Quando hai bisogno di un “pit-stop”

Può capitare che tu abbia bisogno di un pit-stop per capire se stai andando nella giusta direzione. In questi casi, un singolo incontro è utile per fare il punto della situazione e trovare quella piccola spinta per andare avanti da solo.

Terapia Centrata sulla Soluzione 

«È necessario solo un piccolo cambiamento per iniziare a cambiare il sistema». 

(De Shazer, 1985, 17)

La Terapia Centrata sulla Soluzione è un approccio che, a differenza degli approcci “tradizionali” che tendono a concentrarsi sul problema e sulle sue cause, guarda al presente della persona e al modo in cui può costruire il suo futuro.

Dalle ricerche e dalle esperienze è stato dimostrato come questo sia un metodo estremamente efficace nel risolvere problemi relazionali e personali. Mc Donald (2001) evidenzia anche che la Terapia Breve Centrata sulla Soluzione mostra una percentuale di successo superiore al 60% entro 3-5 incontri, su uno studio di oltre 4 mila casi.

In sostanza, questo tipo di approccio si focalizza esclusivamente su di te, mettendoti al centro e facendoti lavorare su come vorresti che fosse la tua vita, aiutandoti a costruire, trovare e riconoscere gli strumenti – che potresti avere senza saperlo – per risolvere il tuo problema, puntando dritto alla sua soluzione.

Per quali situazioni è utile?

Per qualsiasi tipo di problema.

Le evidenze scientifiche, infatti, non hanno evidenziato alcun criterio di esclusione rispetto a qualche problema o disturbo.

Diversi studi dimostrano che alcuni ambiti particolari, possono beneficiare della Terapia Breve Centrata sulla Soluzione:

  • In presenza di condotte devianti, reati, antisocialità
  • Quando vi è un abuso di sostanze;
  • Nei casi di violenza domestica;
  • Nelle consulenze con coppie e genitori;
  • Nel lavoro coi bambini;
  • Nelle scuole e nei contesti educativi.

COLLABORAZIONI

Psicotypo

Psicotypo

Psicotypo è un’Associazione per l’Informazione e l’Aggiornamento in Psicologia.

Ha l’obiettivo di far comprendere cos’è la psicologia e di cosa si occupa nel quotidiano facendone conoscere i diversi campi di applicazione.

Il punto d'arrivo è il punto d'inizio

Ritengo che le risorse di una persona siano il punto di partenza per migliorare e/o risolvere un problema. Quindi, fin dal primo appuntamento, ci concentreremo sia sul problema, ma soprattutto sull’obiettivo, esplorando tutte le risorse e gli strumenti che hai già a disposizione per fronteggiare la situazione.

contattami

Hai delle domande da pormi?

Se desideri avere delle informazioni o vuoi prenotare un appuntamento, clicca il pulsante qui sotto.